Il linguaggio dei vegetali

...E magari, alla fine si converrà con Einstein, che, dopo una vita passata a parlare sia la lingua della carne che la lingua dei vegetali, scrisse: “Vivo senza consumare grassi, senza carne, né pesce, eppure sto bene così. Mi sembra quasi che l'uomo non sia nato per essere carnivoro”.

Le nostre notizie 5

SEGUICI